Il Progetto per il Madagascar

Quando, purtroppo, le province di Paoua e Bedaià in Repubblica Centrafricana sono state attanagliate dalla guerra civile, La Terra di Piero, ha spostato geograficamente la sua attività di solidarietà, con il ricavato del tesseramento 2014 e con quello di altre iniziative che si sono sviluppate nei mesi successivi, ha sposato e realizzato il progetto per la realizzazione di un asilo con annesso refettorio e una scuola di cucito ad Antananarivo, Madagascar, nel quartiere di Ambohitrimanjaka, inaugurati a Novembre 2014.

Ultime dal Madagascar

Sergio Crocco,Eugenio Caruso,Giuseppe Tiano e Cicc'illà (Francesco Chiarello)

19 Marzo 2015

"Un sogno che diventa realtà....il "nostro" container è arrivato a destinazione!!!"

Sergio Crocco ed Eugenio Caruso

13 Novembre 2014

"Notizie da Ambotrimajaka (periferia di Antananarivo-Madagascar): è ufficialmente inaugurata ed attiva la scuola per l'infanzia " Il Paradiso di Piero". In realtà la scuola è attiva già da 15 giorni, tutto grazie ad i fondi inviati dalla Terra di Piero e dalla collaborazione con il paradiso dei poveri, di padre fedele.

Per il refettorio ci vorrà il prossimo mese in quanto non siamo riusciti ad acquistare la pompa per il pozzo che abbiamo costruito all'interno della scuola. Senza la sicurezza del pozzo il refettorio non può partire ( qui non c'è acqua corrente nè elettricità anche se abbiamo installato un pannello solare ma ancora non basta).

A breve Vi manderemo i video della festa di oggi: meravigliosa. Protagonisti i bambini, voi che ci sostenere e, ovviamente, il pensiero dei Lupi. W la Terra di Piero e chi crede in noi. Noi che le cose le facciamo."

Sergio Crocco ed Eugenio Caruso

12 Novembre 2014

"Domani mattina inauguriamo la scuola per l'infanzia: ci sono le panche, le sedie. tutto il materiale didattico e due maestri (un uomo e una donna). 64 bambini in totale.

Per il refettorio c'e' qualche problema con l'approvvigionamento della corrente ( qui non c'e' energia elettrica) ma contiamo di risolvere prima di ripartire.

I bambini del quartiere hanno già' imparato due cose e le ripetono da ieri mattina: "grazie Terra di Piero e Forza Lupi". Siamo immersi nella povertà ma dentro una ricchezza di sentimenti inestimabile."

Album fotografico

Dove siamo