Conzativicci e Foraffascinu, il fenomeno sociale di Sergio Crocco per “La Terra di Piero”

foraffascinu

Un successo inaspettato e inarrestabile. Veri e propri fenomeni sociali, travolgenti e acclamati. Conzativicci prima, Foraffascinu dopo. Sergio Crocco, non si è risparmiato e ha dato vita a due commedie brillanti che hanno registrato sempre il sold out. Trentuno sono state le rappresentazioni di Conzativicci e assicura che altrettante , se non di più, saranno quelle di Foraffascinu ( Prova a dire Cuddrurieddru). E’ un fiume in piena Sergio Crocco, ideatore e mente di due straordinari spettacoli in vernacolo cosentino che hanno spopolato in tutta la provincia e anche in altre città come Roma, Milano, Bologna e Perugia. Foraffasciunu è già alla quinta messa in scena e l’altra data, in programma il 13 febbraio prossimo, all’Auditorium dell’Unical, ha fatto registrare il tutto esaurito in poco più di un’ora. Si replica ancora il 4 marzo, sempre al Garden, il 2 aprile a Bologna e l’8 aprile al teatro Rendano. “ Se non avessi al mio fianco delle persone meravigliose che seguono e che assecondano ogni mia “follia”- ha detto Sergio Crocco- tutto questo non sarebbe stato possibile. E’ vero, scrivo i testi delle commedie, ma sono loro, gli attori, che colorano e rendono grandiose le mie idee sul palco”.

Leggi l'articolo di Raffaella Aquino su www.ottoetrenta.it

 

Articolo estratto dal sito http://www.ottoetrenta.it

Resta in contatto con noi

La Terra di Piero

Parla con noi

Altre info

"Siti Amici"