Il caloroso “inferno” di Foraffascinu insegna: è ‘diverso’ solo chi è cosentino… e non ama i cuddruriaddri

foraffascinu

Buona la prima e la seconda è ancora meglio. Standing ovation ieri sera in un Auditorium Guarasci di Cosenza stracolmo di persone, che hanno applaudito entusiaste ed in modo caloroso il nuovo spettacolo di ‘Sergio Crocco and friends’, ancora una volta intriso di piccole e continue dosi di cosentinità, caratterizzato dall’esilarante interpretazione di tutti, dai protagonisti alle piccole comparse. Conzativicci ha molto in comune con Foraffascinu: esprime la cosentinità, la veracità, la necessità di sorridere, i ricordi e i luoghi che fanno parte della storia di questa città, senza dimenticare qualche riferimento ‘politico – amministrativo’ punzecchiante che non manca mai. Foraffascinu è un nuovo sicuro successo, in barba a chi ha provato a gettare fango e voci negative su un’associazione, “La terra di Piero”, degna di portare questo nome, e dalla quale traspare il senso vero dell’associazionismo: creare, fare e condividere i frutti.

Leggi l'articolo di Simona Gambaro su www.quicosenza.it

 

Articolo estratto dal sito http://www.quicosenza.it

Resta in contatto con noi

La Terra di Piero

Parla con noi

Altre info

"Siti Amici"